Steroidi: cosa sono, tipologie, utilizzi ed effetti collaterali

Steroidi: cosa sono, tipologie, utilizzi ed effetti collaterali

Gli utenti che si iniettano steroidi possono anche sviluppare dolore e formazione di ascessi nei siti di iniezione. In particolare, le dimensioni del seno e il grasso corporeo diminuiscono, la pelle diventa più ruvida e la voce più profonda. Il più delle volte purtroppo, gli effetti avversi gravi e potenzialmente letali vengono sottostimati, soprattutto perché possono verificarsi dopo molti anni. La frequenza dell'osteoporosi varia a seconda del dosaggio e della durata del trattamento con corticosteroidi, ma anche a seconda della patologia che richiede il trattamento.

Anabolizzanti naturali

Come già spiegato, molti culturisti agonisti e molti sportivi che praticano sport di forza e resistenza fanno abuso di Steroidi per aumentare la forza, per favorire l’aumento della massa muscolare e per diminuire i tempi di recupero psico-fisico. Ilmuscolo scheletrico è composto di fibre contenenti proteine e fasci di migliaia di fibre formano il muscolo stesso. Nelle fibre muscolari si formano micro lacerazioni e l’organismo rimedia al danno naturalmente riparando le fibre. Il risultato è un muscolo più grande e forte di prima e ad ogni nuovo allenamento l’atleta aggiunge massa forza e velocità. Di solito il muscolo impiega circa 48 ore tra un allenamento e l’altro perché si ripari, con gli anabolizzanti invece il processo si accelera e ci si può allenare più frequentemente e più a lungo e riprendersi più in fretta.

Gli altri effetti sulla salute degli steroidi anabolizzanti

  • Le persone che hanno un coinvolgimento del cuore, dei reni, dell'intestino e del cervello sembrano essere a più alto rischio e possono richiedere cure più intense per prevenire le complicazioni della malattia.
  • Un dosaggio giornaliero superiore a 30 milligrammi di prednisone equivalente è considerato elevato.
  • Uno dei sintomi di astinenza più gravi è la depressione, che a volte può portare a tentativi di suicidio.
  • Gli steroidi androgeni anabolizzanti sono delle sostanze vietate nelle competizioni sportive che vengono sottoposte ai famosi test antidoping.
  • Questi ultimi, definiti “corticosurrenalici”, vengono immessi nel circolo ematico dal surrene ed hanno una funzione nel bilancio idrosalino, regolando, in modo particolare, le concentrazioni del sodio e del potassio.

Non sono da sottovalutare i danni che possono essere provocati da un uso eccessivo degli anabolizzanti, come le disfunzioni al fegato, acne, ipertensione e modifiche dannose dei livelli di colesterolo. Medicina alternativa, non esistono prove scientifiche che qualsiasi tipo di medicinale alternativo sia utile nel trattamento dell'EGPA e tali prodotti non dovrebbero sostituire le cure mediche tradizionali. Metotrexato, usato in modo simile all'azatioprina, il metotrexato (immunosoppressore) viene talvolta utilizzato per aiutare la riduzione delle dosi degli steroidi.

Come si assumono i corticosteroidi?

Quando un paziente si presenta con segni e sintomi di uso cronico di steroidi anabolizzanti, è importante che la possibilità dell'uso di steroidi anabolizzanti sia evocata tra le diagnosi differenziali. Può essere utile misurare i livelli sierici di testosterone, dell'ormone follicolo-stimolante e dell'ormone luteinizzante, dal momento che sono test più disponibili. Il testosterone esogeno e gli steroidi anabolizzanti riducono i livelli di gonadotropine.

L'ERS ha anche suggerito un sottotipo di EGPA chiamato asma ipereosinofiliaca con manifestazioni sistemiche (HASM), in cui non è presente vasculite ma danni causati dai globuli bianchi eosinofili agli organi. L’EGPA colpisce uomini e donne nella stessa misura, con una frequenza di circa persone per milione. L'età media in cui viene scoperta è di circa 40 anni; è molto rara nei bambini o sopra i 65 anni di età.

Più importante ancora, sia per i maschi che per le femmine, è l'effetto negativo che queste sostanze hanno sui sistemi cardiovascolare e riproduttivo e sul fegato. L’ormone della crescita comporta notevoli benefici a livello muscolare ma quando viene assunto in casi non necessari, ovvero quando non vi è un deficit conclamato, può comportare conseguenze molto gravi. Gli steroidi sessuali sono un gruppo di steroidi che derivano dal colesterolo e si differenziano principalmente in androgeni (ormoni sessuali maschili) ed estrogeni (ormoni sessuali femminili).